Perché Shein è così economico?

da Tim Blue

Shein è un marchio amato da milioni di persone e si possono trovare alcuni degli ultimi modelli a prezzi bassissimi. Ma perché Shein è così economico e popolare? Continuate a leggere per saperne di più!

Da quando mi sono imbattuta per la prima volta in Shein su Internet, sono rimasta sbalordita da quanto fossero economici e convenienti i loro abiti e accessori. Dalle magliette e camicette ai jeans, ai leggings, ai pantaloni, ai vestiti e persino ai costumi da bagno, il tutto a un prezzo inferiore a $50-$100.

Mi sono chiesto come Shein riesca a mantenere un margine di prezzo così conveniente e come sia riuscita a conquistare una base di clienti così ampia in meno di 15 anni. Ho quindi fatto un'immersione profonda in alcune delle pratiche di Shein per scoprire esattamente come funzionano.

Questo articolo è la risposta alla vostra domanda "Perché Shein è così economico" e include dettagli su ciò che sono riuscita a trovare sull'azienda, quindi dateci un'occhiata!

In poche parole, Shein espone il ventre dell'industria della moda. La maggior parte dei prodotti che si acquistano in termini di abbigliamento hanno un prezzo molto alto. I jeans Levi's che acquistate costerebbero una frazione dell'importo che avete effettivamente pagato. Tutti gli altri costi sono quelli del marketing, del branding, ecc. Il costo dell'abbigliamento è in realtà molto basso. Shein lascia che sia il prezzo a fare il marketing.

Come fa Shein a essere così economico? Reddit spiega

Shein è economico perché

  • Producono all'ingrosso
  • Si procurano le materie prime in grandi quantità, riducendo così il costo degli articoli.

Shein esiste da tempo ed è sempre stata in grado di offrire capi di abbigliamento di buona qualità a prezzi contenuti. Uno dei motivi principali per cui l'azienda è in grado di farlo è che Shein non investe molto denaro in pubblicità e negozi al dettaglio, ma dipende dal passaparola e dagli influencer dei social media per diffondere i propri prodotti sul mercato.

Shein ha un'alta presenza sui social media su applicazioni come Tik Tok e Instagram, con celebrità famose e persino influencer che si fanno portavoce del marchio, quindi in definitiva l'azienda è destinata a vedere un aumento delle vendite quando qualcuno di famoso indossa i suoi capi.

Per comprendere appieno come Shein sia in grado di praticare prezzi così bassi, è necessario dare un'occhiata al suo modello di business e scoprirne il funzionamento.

Come fanno i prodotti Shein a essere così economici: il modello di business Shein spiegato

Mentre i capi di abbigliamento prodotti e venduti nel vostro Paese possono essere costosi, quelli prodotti e venduti dai rivenditori cinesi tendono generalmente ad essere molto più economici e a volte inferiori alla metà del prezzo. 

Shein non è da meno ed è riuscita ad adottare lo stesso modello di business che un'altra superpotenza cinese sta seguendo da un po' di tempo a questa parte, ovvero Xiaomi.

Se non sapete come il marchio riesca a rimanere a galla senza investire molto, continuate a leggere.

Bassi costi di produzione

Poiché Shein ha sede in Cina, i suoi prodotti sono accessibili perché il costo di produzione complessivo è basso. 

Le materie prime sono molto più basse in Cina perché facilmente disponibili e i costi di produzione tendono ad essere più bassi perché le leggi sul lavoro in Cina sono così rilassate che alcune fabbriche tendono a lavorare troppo e a sottopagare i propri dipendenti, con conseguenti profitti per l'azienda.

Shein ha meno intermediari

Sì, Shein non dipende da nessuno per quanto riguarda la produzione, la vendita o anche la logistica e lo stoccaggio dei suoi prodotti. La riduzione degli intermediari ha permesso al marchio di risparmiare molto denaro. 

Inoltre, Shein dispone di magazzini propri situati in paesi di tutto il mondo ed è da questi magazzini che gli ordini vengono spediti. 

Se ordinate qualcosa da Shein, potete essere certi che il prodotto verrà inviato direttamente dalla fabbrica a uno dei magazzini più vicini e poi spedito a casa vostra, il che è molto più economico per l'azienda.

Non ci sono negozi fisici

Avete letto bene: Shein non ha negozi al dettaglio in nessuno dei Paesi in cui vende. Sebbene possedere un negozio al dettaglio possa essere conveniente per l'utente finale, che può provare i capi e controllare una varietà di prodotti in prima persona, non è economicamente fattibile, considerando l'importo che l'azienda dovrà spendere per l'affitto, l'elettricità, la manutenzione e il personale.

Affinché noi acquirenti possiamo avere una chiara comprensione di ciò che stiamo acquistando, Shein ha preso l'abitudine di mettere a disposizione informazioni importanti su ogni prodotto nelle rispettive pagine. 

Inoltre, considerando che non ha negozi fisici, Shein offre la restituzione e la spedizione gratuita nella maggior parte dei Paesi serviti. Inoltre, in alcuni luoghi come il Regno Unito o gli Stati Uniti, dove ci sono centinaia di migliaia di acquirenti, Shein ospita stand pop-up per un periodo di uno o due giorni, dove gli acquirenti possono toccare con mano i prodotti prima di acquistarli. 

È molto più economico di un normale negozio e finora Shein è riuscita a dominare il mercato con un modello di business così elementare.

Vendite flash e magazzini più piccoli

Le vendite flash e il possesso di magazzini più piccoli aiutano Shein a risparmiare e allo stesso tempo a non perdere terreno sul mercato. Shein ritiene che, offrendo sconti giornalieri ai propri clienti, sia possibile liberarsi delle scorte attuali per poterne introdurre di nuove. 

Dato che Shein produce prodotti in grandi quantità, questo approccio è positivo perché non solo aiuta l'azienda a vendere centinaia di prodotti ad ogni vendita flash, ma l'ha anche aiutata a guadagnare popolarità per la sua frequente rotazione delle scorte. Si tratta di una situazione vantaggiosa per tutti.

Costi pubblicitari ridotti

Il marketing digitale è la nuova tendenza e Shein ha il coltello dalla parte del manico perché si affida esclusivamente al marketing online dei suoi prodotti. Non solo è più economico, ma ha anche una maggiore diffusione quando utilizza piattaforme come Instagram, Tik Tok e Facebook per commercializzare i propri prodotti.

In genere, i marchi tendono ad applicare un prezzo maggiorato ai loro prodotti quando si affidano alla pubblicità televisiva, ai cartelloni pubblicitari e persino ai giornali. Questo per coprire le spese e ottenere un profitto. 

A Shein, invece, non dispiace affidarsi agli influencer e alla pubblicità digitale a pagamento per incrementare le vendite. In questo modo risparmiano sui costi della pubblicità e sono in grado di praticare prezzi così bassi per i loro prodotti. È una mossa intelligente, se ci pensiamo bene. Shein, proprio come Xiaomi, ha attinto a un mercato inesplorato ed è riuscita sorprendentemente a dominarlo.

Vendite ad alto volume

L'obiettivo finale di Shein è quello di vendere molti vestiti e non si concentra sulla qualità, ma sulla quantità. 

È noto che il marchio basa i propri margini di profitto sul numero di capi venduti in una determinata stagione ed è per questo che è in grado di fornire capi a basso costo e al di sotto del prezzo di mercato. 

In questo modo, producono poco meno di 100 unità di ogni nuovo articolo e solo se c'è richiesta ne producono di più, in modo da evitare sprechi. Questo aiuta l'azienda a capire se l'articolo è di tendenza o meno e a non sprecare i costi di produzione o di stoccaggio per prodotti che non si vendono.

Anche come rivenditore, se l'azienda è in grado di fornire le tariffe all'ingrosso più basse possibili per una singola unità e di realizzare comunque un profitto, allora deve fare qualcosa di buono.

Come ha fatto Shein a diventare così popolare?

Sono diversi i fattori che hanno contribuito alla popolarità di Shein nel corso degli anni. Con pochi o nessun investimento nel marketing, vi starete chiedendo come abbia fatto il marchio a diventare così popolare in un arco di tempo così breve? 

La risposta a questa domanda è con l'aiuto degli ambasciatori del marchio, degli influencer sociali e del passaparola. Per esempio, Shein è riuscita a limitare le entrate per l'anno fiscale 2021 a $15,7 miliardi di dollari. che rappresenta un aumento approssimativo di 66% rispetto ai loro guadagni del 2020.

Ecco alcuni dei trucchi che Shein ha messo in atto nel corso degli anni per arrivare al punto in cui si trovano... La più grande azienda di moda online del mondo.

Sistema di targeting basato su algoritmi

Il primo e principale motivo per cui Shein è riuscito a diventare così popolare è l'utilizzo di algoritmi per determinare quali sono gli stili di tendenza. Grazie a questo approccio, il marchio è stato in grado di aggiungere ogni giorno un numero sempre maggiore di nuovi modelli di abbigliamento al proprio inventario, facendo sì che gli utenti si riversassero sul sito per mettere le mani su capi di abbigliamento economici e convenienti. 

Ovviamente, se si attinge a un mercato in continua evoluzione e si riesce a soddisfare i clienti, si è destinati a far crescere la propria base di clienti con uno sforzo minimo. In base a risultati recenti, l'azienda aggiunge in media più di 3000 nuovi modelli di abbigliamento ogni settimana.

Tempi di consegna rapidi

Shein consegna gli ordini in un breve periodo di tempo, lasciando che i clienti ne vogliano di più e grazie all'affidabile software di gestione della catena di fornitura utilizzato da Shein, riceverete una notifica sul vostro ordine in ogni fase del processo, dandovi la tranquillità di sapere che l'ordine sarà consegnato presto.

Utilizzo di ambasciatori e influencer del marchio

La maggior parte della popolarità del marchio è dovuta esclusivamente agli influencer dei social media e alle app sociali online. Shein ama commercializzare la sua nuova gamma di prodotti con l'aiuto di ambasciatori del marchio o influencer sui social media che normalmente hanno migliaia e migliaia di follower. 

Quando una figura di spicco indossa e commercializza i propri prodotti ai propri follower, la base di mercato dell'azienda cresce e il numero di ordini aumenta. 

Questo non solo ha aiutato l'azienda a risparmiare, ma anche a incrementare le vendite e a diventare uno dei marchi più popolari al mondo.

Domande frequenti

Shein vale i vostri soldi?

Ricordate che non tutto ciò che acquistate su Shein vale il vostro denaro. Infatti, la maggior parte dei prodotti potrebbe non apparire come nelle fotografie e dovrete affidarvi alle recensioni degli acquirenti per sapere cosa è buono e cosa no.

Shein è di bassa qualità?

Quando si fa shopping da Shein, non si acquista qualcosa che sia della migliore qualità. Piuttosto, la maggior parte dei prodotti è realizzata con materiali economici e convenienti che possono durare un paio di volte. Tuttavia, ci sono alcuni articoli, come i costumi da bagno e alcuni abiti, che si possono usare solo una volta perché tendono a deformarsi o a stirarsi dopo un paio di lavaggi.

È sicuro acquistare Shein per rivenderlo?

Si tratta di una questione spinosa, poiché Shein non consente la ridistribuzione dei suoi prodotti. Tuttavia, in circostanze molto specifiche, Shein consente la ridistribuzione, ma solo se ci si mette in contatto con loro personalmente con le proprie esigenze e se i prodotti selezionati rientrano nella loro categoria di ridistribuzione.

Leggi anche:

LEGGI  I migliori fasci di capelli su Aliexpress 2023 | Aliexpress fasci di capelli recensione!


Messaggi correlati

/* */

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina

it_ITItalian