I marchi cinesi più popolari nel 2024

da Tim Blue

Se avete intenzione di investire in marchi e produttori cinesi, allora dovrete sapere quali sono le marchi cinesi di maggior valore quest'anno.

La Cina ha più di 1,3 miliardi di consumatori, ovvero un quarto della popolazione mondiale, il che significa un sacco di soldi. È la seconda economia al mondo per PIL nominale e la più grande per parità di potere d'acquisto (PPA).

In effetti, il valore di mercato dei marchi cinesi di maggior valore è cresciuta di 57% nel 2021, pari a circa $1,56 trilioni di dollari USA, rispetto al 2020 che era di soli $996 miliardi di dollari USA.

Oggi vi parlerò dei marchi cinesi più preziosi e potenti. In questo elenco ci sono molti nuovi arrivati sul mercato, quindi preparatevi a imbattervi in alcuni nomi che forse non conoscete.

Guardate!

ICBC

CCB

ABC

Banca della Cina

China Merchants Bank

Huawei

Tencent Holdings

Baidu

Sinopharm

Prodotti farmaceutici di Guangzhou

S.P.H

TaoBao

Alibaba.com

JD.com

WeChat

TokTok

Bilibili

37 Giochi

Rete di Stato

Evergrande

S.P.H

CRECG

CRCC

CSCEC

CNBM

I migliori marchi cinesi

Gruppo Alibaba:

Alibaba è un conglomerato multinazionale noto per i suoi servizi di e-commerce, vendita al dettaglio e tecnologia. Gestisce piattaforme come Taobao, Tmall e Alibaba.com e ha una presenza significativa nel cloud computing, nei media digitali e nell'intrattenimento.

JD.com (Jingdong):

JD.com è una delle maggiori piattaforme di e-commerce in Cina. È nota per il suo impegno nel controllo della qualità e nella rapidità delle consegne. JD.com opera anche nei settori della logistica, della tecnologia e di varie categorie di vendita al dettaglio.

Xiaomi:

Xiaomi è un'azienda di elettronica di consumo e di telefonia mobile. È nota per la produzione di smartphone, dispositivi per la casa intelligente, fitness tracker e altri prodotti elettronici di consumo a prezzi accessibili, ponendo l'accento sull'innovazione.

Tencent:

Tencent è un conglomerato tecnologico leader con una forte presenza nei social media, nei giochi, nell'intrattenimento e in vari servizi online. Possiede piattaforme come WeChat e QQ e ha investimenti significativi in società di gioco in tutto il mondo.

Baidu:

Baidu è una grande azienda tecnologica cinese nota per i suoi servizi di motore di ricerca. Si è espansa in settori quali i veicoli autonomi, l'intelligenza artificiale e i servizi online-to-offline.

Haier:

Haier è una multinazionale di elettrodomestici ed elettronica di consumo. È uno dei maggiori produttori di elettrodomestici al mondo e produce un'ampia gamma di prodotti, tra cui frigoriferi, lavatrici e condizionatori.

BYD:

BYD è un'azienda cinese leader nella produzione di automobili e veicoli elettrici. Oltre alle automobili, BYD è impegnata nella produzione di batterie, soluzioni di accumulo di energia e progetti di energia rinnovabile.

Lenovo:

Lenovo è una multinazionale tecnologica che progetta, produce e vende computer, smartphone e altri dispositivi elettronici. È uno dei maggiori produttori di personal computer al mondo.

Meituan Dianping:

Meituan Dianping è una piattaforma che fornisce una serie di servizi tra cui la consegna di cibo, la prenotazione di hotel e viaggi e vari servizi di lifestyle. È uno dei principali operatori del settore dei servizi online-offline (O2O) in Cina.

Huawei:

Huawei è un'azienda tecnologica globale specializzata in apparecchiature di telecomunicazione ed elettronica di consumo. È uno dei principali attori del mercato degli smartphone e ha dato un contributo significativo allo sviluppo della tecnologia 5G.

LEGGI  Aliexpress vs Alibaba 2022 : Qual è il più economico?

Settore bancario

I marchi bancari in Cina costituiscono una buona fetta dei primi 100 marchi, detenendo il 22% del valore totale del marchio, rispetto al solo 6% delle aziende di altri settori. Non è una sorpresa se si considera che le banche cinesi sono state più resistenti delle loro controparti globali in tutti i settori. 

Questo grazie al fatto che negli ultimi anni la Cina ha gestito in proprio attività come la gestione patrimoniale, la gestione dei beni e i pagamenti interbancari, oltre ad aver incrementato gli investimenti nella digitalizzazione.

Sebbene il valore del marchio sia sceso a 72,8 miliardi di dollari, il valore di 10% è diminuito. Banca industriale e commerciale della Cina (ICBC) ha mantenuto la sua posizione di marchio bancario di maggior valore in Cina e ha conquistato il terzo posto su scala globale. 

In qualità di maggiore banca cinese, è riuscita a ottenere buoni risultati presso i cittadini cinesi nonostante il calo del valore del marchio dovuto al crollo dei suoi investimenti, dovuto al deprezzamento dei tassi d'interesse globali.

È importante che i cittadini cinesi capiscano come ricostruire al meglio i propri risparmi per le generazioni future, perché questo è un momento di incertezza per le banche di tutto il mondo! 

Ad esempio, Banca cinese di costruzione (CCB) è sceso di 5% nel 2021 a 9,6 miliardi di dollari e la Banca agricola della Cina (ABC) è riuscita a crollare del 3% a 53,1 miliardi di dollari. Altre due grandi banche, la Banca della Cina e China Merchants Bank hanno dovuto subire un calo di valore rispettivamente di 4% e 8%.

MarchioValore nettoCrescita 2020-2021
ICBC72,8 miliardi di dollari-10%
CCB59,6 miliardi di dollari-5%
ABC53,1 miliardi di dollari-3%
Banca della Cina48,7 miliardi di dollari-4%
China Merchants Bank21 miliardi di dollari-8%

Tecnologia

L'industria tecnologica cinese sta crescendo ad un ritmo mai visto prima, con una serie di marchi quali Xiaomi, Lenovo, Tencent, Huawei e persino Baidu nella top 100. 

Huawei continua a mantenere il secondo posto come marchio tecnologico di maggior valore per gli investimenti nel 2022. Quest'anno ha raggiunto i 71,2 miliardi di dollari e ha registrato la crescita più alta nonostante la lista nera del mercato americano. Con i nuovi cambiamenti in corso e l'IA come obiettivo primario, Huawei rimarrà una delle aziende tecnologiche di maggior valore in Cina.

Gigante dei videogiochi Tencent Holdings è salito del 33,4% nel mercato complessivo, pari a 280 miliardi di dollari, e l'operatore del motore di ricerca Baidu Inc è aumentato in valore del 39,2% a 42,2 miliardi di dollari.

Il settore tecnologico cinese continuerà a registrare una crescita sostanziale nei prossimi due trimestri, con nuovi lanci e prodotti futuristici che faranno la loro comparsa sul mercato. 

MarchioValore nettoCrescita 2020-2021
Huawei71,2 miliardi di dollari-4%
Tencent Holdings280 miliardi di dollari+33.4%
Baidu42,2 miliardi di dollari+39.2%

Farmaceutico

In quello che è stato un anno impressionante per l'industria farmaceutica cinese, la crescente domanda di assistenza sanitaria in Cina ha visto il valore dei marchi aumentare di ben 123%. 

LEGGI  I migliori fasci di capelli su Aliexpress 2023 | Aliexpress fasci di capelli recensione!

I marchi del settore hanno risposto con successo all'emergenza sanitaria della nazione, con nuove società ed entità che sono entrate nella lista delle aziende cinesi di maggior valore di quest'anno e hanno dato un contributo significativo. Ciò significa che questi marchi farmaceutici hanno ottenuto solide performance su tutta la linea e continueranno a registrare un aumento di valore.

La Cina Sinopharm è il marchio leader nel mondo e ha un valore di ben 3,2 miliardi di dollari, ma solo di recente ha sviluppato il vaccino cinese COVID-19, che pur costando meno di altri vaccini di punta, ha un alto tasso di efficacia. Dall'inizio della pandemia sono state consegnate oltre due milioni di dosi di questo prodotto e quest'anno il marchio punta a conquistare una quota di mercato ancora maggiore.

Prodotti farmaceutici di Guangzhou e S.P.H sono stati nominati il secondo e il terzo marchio farmaceutico di maggior valore in Cina, con un aumento rispettivamente di 74% a 1,5 miliardi di dollari e 50% a 1,4 miliardi di dollari. 

MarchioValore nettoCrescita 2020-2021
Sinopharm 3,2 miliardi di dollari+58%
Prodotti farmaceutici di Guangzhou1,5 miliardi di dollari+74%
S.P.H1,4 miliardi di dollari+50%

Commercio elettronico/shopping

La vendita al dettaglio, e in particolare i supermercati online, hanno avuto un successo strepitoso nel secondo e terzo trimestre dello scorso anno fiscale. La massiccia domanda causata dalla pandemia ha permesso ai marchi di registrare una crescita senza precedenti dei ricavi, in quanto i consumatori hanno fatto ricorso agli strumenti di acquisto online. 

Il settore della vendita al dettaglio è regolarmente dinamico e veloce e oggi un totale di 17 marchi rappresenta 10% dell'economia complessiva della Cina. Attualmente, il commercio elettronico e la vendita al dettaglio condividono il quarto posto con una crescita annuale di 54% rispetto al 2020.

I quattro principali marchi di e-commerce in Cina; Taobao, Tmall, Alibaba.com e JD.comTutti hanno registrato una crescita positiva del valore del marchio nell'ultimo anno. La piattaforma leader del settore, Taobao (valore di 53,3 miliardi di dollari), è entrato nella top 10 per la prima volta dalla sua creazione, grazie a una crescita del valore complessivo di 44% trimestre su trimestre. 

Alibaba.com'Il valore del marchio è stato incrementato di ben 108% a 39,2 miliardi di dollari, facendo contemporaneamente passare il marchio dal 22nd a 13th - nella lista dei marchi cinesi di maggior valore grazie a un'enorme impennata della domanda. La storia è simile per JD.comche ha registrato un aumento di 82% del suo valore a 23,5 miliardi di dollari, a seguito di un aumento di 30% del numero di acquirenti annuali, il più rapido da oltre due anni a questa parte.

Non c'è dubbio che il settore dello shopping online continuerà a registrare una crescita esponenziale nei prossimi due trimestri e che il 2022 supererà di gran lunga il 2021 con l'affermazione di nuovi marchi.

MarchioValore nettoCrescita 2020-2021
TaoBao53,3 miliardi di dollari+44%
Alibaba.com39,2 miliardi di dollari+108%
JD.com23,5 miliardi di dollari+82%

Media

Il passaggio da una vita sociale analogica a una vita sociale online è stato fondamentale per rendere possibile questo risultato, con milioni di consumatori cinesi che ora spostano la loro attenzione verso i gruppi di media digitali nazionali. I media sono attualmente il terzo settore di maggior valore in Cina, con 35 marchi che rappresentano il 10% del valore totale del marchio. 

LEGGI  Perché il mio ordine AliExpress è stato annullato? | Gli stati di cancellazione dell'ordine AliExpress spiegati

WeChat è attualmente il marchio di maggior valore in tutta la Cina. Si tratta di un dato significativo che dimostra quanto le persone apprezzino e valutino l'importanza di questa piattaforma di social media e app di messaggistica. 

Douyin/TikTok è una delle ultime applicazioni che hanno conosciuto un boom in Cina. In pratica, chiunque può postare e condividere video o ballare la musica che preferisce con un pubblico su Douyin/TikTok. Poiché la popolazione cinese è così numerosa, si tratta di un mercato enorme per qualsiasi azienda che cerchi di promuoversi attraverso i video. 

Uno dei principali fattori che determinano le entrate pubblicitarie è la correlazione tra i dati relativi agli argomenti di tendenza all'interno della propria comunità e le esigenze dei marchi, che vengono insegnate a basso costo. Oltre a TikTok e WeChat, altre app di condivisione video hanno registrato un aumento della domanda e un incremento del valore del marchio. 

Marchi come Bilibili e 37 Giochi sono aumentati rispettivamente di 106% a 1,9 miliardi di dollari e di 85% a 1,4 miliardi di dollari. Il che non è inaspettato se si considera che milioni di persone hanno avuto tempo a disposizione grazie alle restrizioni di Covid e ai blocchi ricorrenti.

MarchioValore nettoCrescita 2020-2021
WeChat67,9 miliardi di dollari+25%
TokTok1,5 miliardi di dollari+74%
Bilibili1,9 miliardi di dollari+106%
37 Giochi1,4 miliardi di dollari+85%

Infrastrutture

Con il boom demografico e l'esigenza di energia più pulita, i marchi cinesi di infrastrutture non hanno mostrato un calo significativo del valore e sono anzi riusciti a mantenere la loro posizione nella lista. 

Rete di StatoIl gigante cinese delle utilities ha registrato un calo del valore complessivo del marchio di 3%, ma ha mantenuto la posizione numero 1 come marchio di utilities di maggior valore al mondo. L'azienda è considerata il 6° marchio cinese di maggior valore e contribuisce a fornire energia a oltre 88% della popolazione cinese.

La Cina sta andando nella giusta direzione e ha delineato un piano per sostenere l'iniziativa cinese per l'energia pulita, avviata dal Presidente Xi Jinping. L'obiettivo è quello di rendere la Cina completamente neutrale dal punto di vista delle emissioni di anidride carbonica entro il 2060 e di sostituire l'energia prodotta da combustibili fossili con energia solare, idroelettrica ed eolica.

In termini di immobili, il settore ha registrato un aumento del valore di 7% rispetto all'anno precedente, con Evergrande con un valore di 20,2 miliardi di dollari, con un calo di circa 2% rispetto all'anno precedente. 

Lo stesso vale per i marchi del settore edile, che hanno registrato una crescita impressionante di 16% a livello collettivo. 

Marchi come CRECG, CRCC, CSCEC e CNBM tutti hanno visto un massiccio aumento del valore nel 2021 con CREG (China Railway Engineering Equipment Group) di 32% a 14,9 miliardi di dollari, CRCC (China Railway Construction Corporation) di 21% a 15,9 miliardi di dollari, CSCEC (China State Construction Engineering Corporation) di 22% a 30,4 miliardi di dollari USA e CNBM (Materiale da costruzione nazionale cinese) con un aumento di 22% a 7,1 miliardi di dollari.

Nonostante la pandemia, nessuno di questi marchi ha mostrato segni di rallentamento e sono stati i principali sostenitori dell'aumento del valore del marchio in tutti i settori.Senza infrastrutture, tutto crollerebbe. 

MarchioValore nettoCrescita 2020-2021
Rete di Stato55,2 miliardi di dollari-3%
Evergrande20,2 miliardi di dollari-2%
S.P.H1,4 miliardi di dollari+50%
CRECG14,9 miliardi di dollari+32%
CRCC15,9 miliardi di dollari+21%
CSCEC30,4 miliardi di dollari+22%
CNBM7,1 miliardi di dollari+7%

Quali sono i marchi cinesi di maggior valore?

I marchi cinesi di maggior valore nel mercato al 2022 sono Tencent, Taobao, Alibaba, ICBC, Huawei, TikTok WeChat e Sinopharm.

Qual è il marchio più grande della Cina?

Il più grande marchio in Cina in termini di crescita monetaria, valore del marchio e valore degli asset è Tencent holdings. Il suo valore è cresciuto costantemente e solo l'anno scorso ha registrato un aumento del valore di 33,4%.

Leggi anche:



Messaggi correlati

/* */

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina

it_ITItalian