Come fa lo Xiaomi Amazfit Watch a rilevare il sonno?

da Tim Blue

In quest'epoca di costante corsa, è fondamentale tenere sotto controllo la propria salute e il proprio benessere. Per facilitare questo compito, Xiaomi ha lanciato il suo smartwatch Amazfit.

È evidente che al giorno d'oggi riposare significa arrugginire. In quest'epoca di corsa incessante, lo smartwatch Amazfit di Xiaomi si presenta come un compagno amichevole che misura e monitora la nostra salute. Continuate a leggere per conoscere le sue caratteristiche e come ci aiuta anche mentre dormiamo.

Gli studi hanno dimostrato che la privazione del sonno nel mondo sta gradualmente diventando un problema enorme. Secondo quanto riferito, l'americano medio dorme in media solo 6,8 ore. Tenendo conto dell'aumento del tasso di obesità, le previsioni non sono molto buone.

Gli orologi Amazfit di Xiaomi sono quindi riusciti a diventare quel compagno affidabile che misura con precisione non solo la quantità di ore di sonno, ma anche la qualità del sonno.

Gli orologi Amazfit misurano accuratamente la frequenza cardiaca del loro proprietario e sono in grado di distinguere facilmente ogni fase del sonno per capire se chi li indossa ha recuperato o meno un po' di sonno di qualità. 

Creati con una tecnologia di altissimo livello, gli smartwatch Amazfit sono la soluzione ideale a tutti i problemi di chi va in ufficio! Continuate a leggere per saperne di più sui vantaggi e sulle caratteristiche della linea di smartwatch Amazfit e su come sia ideale per gli uomini d'affari in movimento:

Che cos'è il buon sonno, l'actigrafia e perché è importante tenere traccia del proprio sonno?

È già stato stabilito in tutto il mondo che un adulto medio ha bisogno di almeno 7-8 ore di sonno sano per mantenersi in forma ottimale. 

Il buon sonno è generalmente definito come un'abitudine sana di dormire che rispetta i modelli riconosciuti di sonno o i cicli di sonno che hanno la fase non-REM e la fase REM. Con il passare del tempo, la fase REM del buon sonno aumenta. Ogni ciclo si protrae per 1,5 ore.

Secondo la definizione di Wikipedia, l'actigrafia è un metodo non invasivo per misurare i cicli di riposo/attività umana. Il dispositivo o actigraph viene indossato sul polso non dominante ed è utile per misurare i ritmi circadiani o i cicli del sonno.

Vedi anche 10 Migliori smartphone cinesi 2022 | Aggiunti nuovi marchi di smartphone cinesi!

Quindi, tenere traccia della qualità del sonno non è così semplice, in quanto è necessario misurare con precisione tutte le fasi del sonno, come ad esempio 

  • Fase 1 o sonno leggero
  • Fase 2 o sonno profondo
  • Fase 3 o sonno molto profondo
  • Fase 4 o fase REM (Rapid Eye Movement) o fase del sogno.

Un sonno sano non solo riduce il rischio di una pletora di malattie come quelle cardiache, l'obesità, il cancro e il diabete, ma aumenta anche le capacità cognitive, la concentrazione e la creatività. 

Ora che sapete cos'è una notte di buon sonno e perché dovreste tenere traccia non solo della durata del sonno ma anche delle singole fasi, diamo un'occhiata a come gli orologi Xiaomi Amazfit riescono a farlo.

Come fa l'orologio Amazfit a rilevare il sonno?

Affinché l'orologio Amazfit rilevi il sonno, è necessario applicarlo al polso. Dotato di tecnologie all'avanguardia, l'orologio Amazfit è in grado di rilevare con precisione la quantità di sonno non disturbato. Utilizzando varie tecnologie come il giroscopio e il pedometro, Amazfit cerca qualsiasi movimento o camminata nel sonno per determinare se il sonno che si sta facendo è una quantità sana per voi o meno, indipendentemente dalle ore.

Se il sonno è agitato, cioè si gira e rigira, il ciclo del sonno si resetta e il successivo ciclo del sonno riparte dal sonno leggero.

L'orologio è in grado di rilevare automaticamente il sonno dalle 18 del giorno precedente alle 10 del giorno successivo. È necessario sincronizzare lo smartwatch Amazfit con lo smartphone per ottenere tutti i dettagli successivi il mattino seguente.

Quali parametri del sonno rileva l'orologio Amazfit?

L'orologio Amazfit tiene traccia di tutte le fasi del sonno e fornisce un punteggio di conseguenza. Combina i risultati del cardiofrequenzimetro e del giroscopio per rilevare le diverse fasi del sonno:

Come rileva il sonno leggero

Dopo aver indossato lo smartwatch per dormire, si sforza di produrre risultati ottimizzati con ogni fase del sonno divisa per le frequenze cardiache. 

Vedi anche Come controllare la garanzia e il numero di serie di Xiaomi nel 2022

La fase di sonno leggero è caratterizzata da battiti cardiaci nella fascia bassa della normale gamma di battiti cardiaci. Unitamente a una frequenza minima di movimento misurata dall'accelerometro incorporato, l'algoritmo dell'app Zepp determina la durata del sonno leggero.

Come traccia il sonno profondo

In questa fase la frequenza cardiaca è notevolmente ridotta e il movimento è minimo o nullo. L'attività cerebrale si concentra esclusivamente sulla riparazione del corpo. Lo smartwatch Amazfit distingue questa fase da quella del sonno leggero riconoscendo questi fattori e il suo algoritmo nell'app Zepp misura il tempo di conseguenza.

Come traccia il sonno REM, il sogno lucido, ecc.

Prima dell'inizio della fase REM del sonno, si tende a scivolare brevemente nella fase di sonno leggero. Lo smartwatch Amazfit riconosce la fase di sonno REM dall'aumento della frequenza cardiaca, ma senza alcun movimento. 

La frequenza cardiaca è più alta rispetto a quella del sonno leggero, ma ciò che differenzia il sonno REM dal primo è il movimento minimo o nullo.

Inoltre, se ci si gira durante il sonno leggero o il sonno REM, il ciclo del sonno si resetta. 

Come fa l'orologio Amazfit a rilevare i sonnellini diurni?

Come già detto, l'orologio Amazfit rileva automaticamente il sonno dalle 18 del giorno precedente alle 10 del giorno successivo.

Con il nuovo aggiornamento delle versioni del firmware dei modelli GTR e GTS, lo smartwatch è in grado di rilevare sonnellini diurni sporadici, purché della durata di almeno 20 minuti.

Questa funzione è stata resa disponibile nelle versioni firmware 1.3.5.77 dell'Amazfit GTR e 0.0.9.12 dell'Amazfit GTS.

È sicuro indossare l'orologio Amazfit mentre si dorme?

Gli orologi Amazfit garantiscono un'esperienza di prodotto confortevole e sicura, in cui la funzione ha la precedenza su una forma già elegante. Inoltre, il rischio di infezioni o di riduzione del flusso sanguigno dovuto alla stretta è minimo, poiché i cinturini dell'orologio possono essere facilmente cambiati e regolati per ottenere il massimo comfort.

Vedi anche I migliori temi Xiaomi per MIUI 2022 (Temi aggiornati mensilmente)

Anche il rischio di radiazioni o di luce blu è minimo, poiché lo schermo AMOLED filtra automaticamente le fonti di luce aberranti e l'interfaccia utente è prevalentemente scura. Le radiazioni non ionizzanti sono troppo deboli per influire sulla salute umana o sulle onde cerebrali, ma si raccomanda comunque di non tenere l'orologio troppo vicino alla testa durante il sonno.

Precisione del monitoraggio del sonno

Con tutti i sensori e le tecnologie più recenti a loro disposizione, gli smartwatch Amazfit sono ora in grado di essere più impeccabili che mai nelle loro analisi.

 Si stima che lo smartwatch Amazfit sia in grado di misurare, classificare e rappresentare con precisione i modelli e le abitudini del sonno, da esaminare a proprio piacimento. Il tasso di accuratezza è stimato a oltre l'80%, motivo per cui è necessario accaparrarsene uno subito.

L'algoritmo dell'app Zepp migliora ulteriormente questa funzione, poiché tiene conto del tempo impiegato per addormentarsi. Tutte le misurazioni e le stime sono calcolate attraverso l'app.

Come attivare lo sleep tracker?

Per attivare lo sleep tracker, è necessario sincronizzare l'orologio con l'app Zepp sul telefono. In seguito, l'orologio registrerà automaticamente quando ci si addormenta, quando ci si sveglia e la qualità del sonno.

Per conoscere i risultati più recenti, tirare verso il basso nella schermata iniziale dell'app Zepp.

Come fa la Xiaomi Band a rilevare il sonno? Più preciso di quanto si pensi!



Messaggi correlati

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina