Benelli è un marchio cinese: tutto quello che c'è da sapere!

da Dwain

Benelli motorcycles have a long and storied history, dating back to 1911 in Italy. The brand is known for its passionate design and engineering, evident in its success in racing and touring motorcycles.

In recent years, Benelli has been under Chinese ownership. This has led some to question the brand’s identity and wonder if Benelli is still considered Italian.

Let’s take a look at the current state of Benelli, and uncover how it blends Italian heritage with modern Chinese manufacturing.

Leggi anche: Ohuhu è un marchio cinese?

Benelli è un marchio cinese: tutto quello che c'è da sapere!

La storia di Benelli Motorcycle Company

La storia di Moto Benelli risale al 1911, quando fu fondata da sei fratelli a Pesaro, in Italia. 

I fratelli Giuseppe, Giovanni, Francesco, Filippo, Domenico e Antonio Benelli iniziarono la loro attività come officina per la riparazione di biciclette e motociclette.

Benelli è un marchio cinese

Nei primi anni, Benelli si concentrò sulla produzione di ricambi e componenti per motociclette. Tuttavia, la passione per le motociclette li portò a sviluppare la loro prima moto completa nel 1921, con un motore a due tempi da 75 cc. Questo segnò l'inizio del viaggio di Benelli come produttore di motociclette.

Nel corso degli anni Venti e Trenta, Benelli ampliò la sua gamma di motociclette e ottenne successi in varie competizioni. 

Benelli è un marchio cinese
Giuseppe, Giovanni, Francesco, Filippo, Domenico e Antonio Benelli

Il azienda si è guadagnata una reputazione per l'ingegneria innovativa, il design avanzato e le prestazioni competitive.

Nel periodo successivo alla Seconda Guerra Mondiale, Benelli ha dovuto affrontare le difficoltà dovute alle distruzioni causate dalla guerra. Tuttavia, l'azienda riuscì a ricostruirsi e introdusse diversi nuovi modelli, tra cui l'iconico Benelli Leoncino negli anni Cinquanta, che divenne una moto popolare e duratura.

Negli anni Sessanta, Benelli continuò il suo successo nelle corse, vincendo diversi campionati e consolidando ulteriormente la sua reputazione di marchio di moto ad alte prestazioni. 

Benelli è un marchio cinese
1950 Benelli Leoncino

In questo periodo, Benelli ha anche diversificato la sua gamma di prodotti, producendo moto di cilindrata maggiore e avventurandosi anche nel mercato degli scooter.

Nei decenni successivi, Benelli ha attraversato vari cambi di proprietà e difficoltà finanziarie. 

Tuttavia, il marchio ha continuato a evolversi e a introdurre nuovi modelli, tra cui moto sportive, moto da avventura e naked, per soddisfare diversi segmenti del mercato.

LEGGI  Schede Quantum e luci di crescita cinesi: tutto quello che c'è da sapere sulle imitazioni
Benelli è un marchio cinese

Nel 2005, Benelli è stata acquisita da Gruppo Qianjiang, un'azienda cinese produttrice di motociclette. 

Il partnership con il Gruppo Qianjiang ha portato nuovi investimenti e risorse a Benelli, consentendo al marchio di espandere la sua presenza globale e di introdurre nuovi modelli con tecnologia e design migliorati.

Oggi le moto Benelli sono prodotte sia in Italia che in Cina, combinando l'eredità del design italiano con le capacità produttive cinesi. 

Il marchio continua a offrire una gamma di motociclette note per il loro stile, le prestazioni e l'innovazione, rivolgendosi ai motociclisti di tutto il mondo.

La produzione e il processo di fabbricazione delle motociclette Benelli in Cina

Dopo l'acquisizione da parte del gruppo Qianjiang, le moto Benelli hanno iniziato a essere prodotte in Cina.

Il processo di produzione e fabbricazione delle motociclette Benelli in Cina prevede le seguenti fasi:

  • Progettazione e sviluppo: La progettazione e lo sviluppo delle moto Benelli avvengono in Italia, presso la sede centrale e il centro di progettazione dell'azienda. 
Benelli è un marchio cinese

I designer e gli ingegneri italiani lavorano alla creazione di motociclette dal design innovativo ed elegante che riflettono l'eredità di Benelli.

  • Approvvigionamento di parti e componenti: L'approvvigionamento di parti e componenti per le moto Benelli può coinvolgere una combinazione di fornitori locali e globali.

 Il Gruppo Qianjiang, essendo un'azienda cinese, ha accesso a una solida rete di supply chain in Cina, che consente l'approvvigionamento di vari componenti necessari per i motocicli.

  • Impianti di produzione: Il Gruppo Qianjiang gestisce impianti di produzione in Cina dove vengono prodotte le motociclette Benelli. 

Queste strutture sono dotate dei macchinari, degli strumenti e delle attrezzature necessarie per la produzione di motocicli. 

Il processo di produzione si attiene a standard di controllo della qualità per garantire la conformità delle moto alle specifiche Benelli.

  • Montaggio: L'assemblaggio delle moto Benelli avviene presso gli stabilimenti di produzione. Tecnici e operai specializzati si occupano del processo di assemblaggio, che prevede il montaggio di vari componenti come telaio, motore, sospensioni, freni e carrozzeria.
Benelli è un marchio cinese
  • Controllo qualità: Durante l'intero processo di produzione, vengono attuate rigorose misure di controllo della qualità per garantire che le motociclette soddisfino gli standard richiesti. 

Le ispezioni, i test e i controlli di qualità vengono eseguiti per garantire che le moto siano affidabili, sicure e conformi agli standard di qualità Benelli.

  • Imballaggio e distribuzione: Una volta assemblate e sottoposte ai controlli di qualità finali, le motociclette vengono imballate per la distribuzione. 
LEGGI  Le migliori alternative cinesi a GoPro 2022 | China Go Pros che sono molto meglio dell'originale

I motocicli vengono poi spediti in diversi mercati di tutto il mondo, compresi i mercati nazionali cinesi e quelli internazionali.

Benelli è un marchio cinese

È importante notare che, mentre la fabbricazione e la produzione delle moto Benelli avvengono in Cina, il design e gli aspetti ingegneristici sono influenzati dal patrimonio e dall'esperienza italiana di Benelli. 

La combinazione di design italiano e capacità produttive cinesi consente a Benelli di offrire motociclette che coniugano stile, prestazioni e convenienza.

Tenete presente che i dettagli specifici del processo produttivo e di fabbricazione possono variare ed evolvere nel tempo, poiché le aziende adattano continuamente le loro attività per soddisfare le richieste del mercato e i progressi tecnologici.

La qualità delle moto Benelli rispetto ad altre marche

Ecco alcuni fattori da considerare per valutare la qualità delle moto Benelli:

  • Design e styling: Le moto Benelli sono note per il loro caratteristico design italiano. 

Il marchio è noto per la produzione di moto eleganti e accattivanti che si rivolgono ai motociclisti alla ricerca di un'estetica unica.

Benelli è un marchio cinese
  • Prestazioni e tecnologia: Benelli ha investito in ricerca e sviluppo per migliorare le prestazioni e la tecnologia delle sue moto. 

Questo include l'incorporazione di caratteristiche avanzate come i sistemi di iniezione del carburante, i controlli elettronici e i componenti avanzati delle sospensioni.

Benelli è un marchio cinese
  • Rapporto qualità/prezzo: Le moto Benelli sono spesso posizionate come opzioni accessibili all'interno dei rispettivi segmenti. 

Si sforzano di offrire un equilibrio tra prezzo e caratteristiche, fornendo motociclette accessibili per i motociclisti che possono essere attenti al budget.

  • Esperienza di equitazione: La qualità dell'esperienza di guida può dipendere da fattori quali le prestazioni del motore, la maneggevolezza, il comfort e l'affidabilità complessiva. 

Le recensioni e i feedback dei proprietari possono fornire indicazioni sull'esperienza di guida e sui livelli di soddisfazione.

  • Assistenza post-vendita: La disponibilità e l'efficacia dell'assistenza post-vendita, compresi i servizi di assistenza, la disponibilità di pezzi di ricambio e la copertura della garanzia, possono contribuire alla percezione complessiva della qualità di un marchio.

Che tipo di moto è una Benelli?

Benelli produce un'ampia gamma di motociclette che soddisfano diverse preferenze e stili di guida. Alcuni dei comuni tipi di moto offerti da Benelli includono:

  • Moto nude/treetfighters: Benelli offre moto naked o streetfighter che privilegiano un design minimalista e uno stile aggressivo. 
LEGGI  Lexmoto è un marchio cinese?
Benelli è un marchio cinese

Queste moto sono caratterizzate da una posizione di guida eretta, un telaio a vista e motori potenti. Ne sono un esempio le Benelli TNT 600 e TNT 300.

  • Moto sportive/Superbike: Benelli ha moto sportive o superbike progettate per i piloti che cercano moto ad alte prestazioni e orientate alla pista. 
Benelli è un marchio cinese

Queste moto sono caratterizzate da carenature aerodinamiche, motori potenti, sistemi di sospensione avanzati e tecnologia all'avanguardia. Ne sono un esempio la Benelli 752S e la Benelli 600RR.

  • Moto d'avventura/Touring: Benelli offre moto da avventura e da turismo progettate per percorrere lunghe distanze ed esplorare vari terreni. 
Benelli è un marchio cinese

Queste moto hanno spesso posizioni di guida confortevoli, serbatoi più grandi, capacità di trasportare bagagli e capacità fuoristrada. Ne sono un esempio le Benelli TRK 502 e TRK 502X.

  • Crociere: Benelli ha anche delle cruiser nella sua gamma, caratterizzate da una posizione di guida rilassata, da un'altezza della sella ridotta e da un'esperienza di guida rilassata. 
Benelli è un marchio cinese

Queste moto hanno tipicamente elementi stilistici classici, un'ergonomia confortevole e un'erogazione di potenza moderata. Ne sono un esempio le Benelli Leoncino 500 e le Benelli Imperiale 400.

  • Scooter: Oltre alle moto, Benelli offre scooter per il commuting urbano e la guida in città. 
Benelli è un marchio cinese

Questi scooter sono progettati per garantire convenienza, praticità e facilità d'uso. Ne sono un esempio i modelli Benelli Caffenero 150 e Benelli Zafferano 250.

Le moto Benelli offrono un buon chilometraggio?

Il chilometraggio o efficienza del carburante delle moto Benelli può variare in base a diversi fattori, tra cui il modello specifico, le dimensioni del motore, le condizioni di guida, lo stile di guida e le pratiche di manutenzione. 

È importante notare che le motociclette sono progettate con un'attenzione primaria alle prestazioni e all'esperienza di guida, piuttosto che alla massimizzazione dell'efficienza del carburante.

Come linea guida generale, le moto Benelli offrono in genere valori di chilometraggio competitivi con le altre moto delle rispettive classi. 

I modelli di piccola cilindrata, come il Benelli TNT 300 o il TRK 251, possono garantire una maggiore resa chilometrica rispetto a modelli più grandi e potenti come il Benelli 752S o il TRK 502.

Il chilometraggio effettivo raggiunto da una moto Benelli dipende da vari fattori, tra cui il controllo dell'acceleratore da parte del pilota, la velocità, le condizioni del traffico, le condizioni della strada e il peso trasportato sulla moto.

Correlato



Messaggi correlati

/* */

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina

it_ITItalian