Where Does Shein Get Their Clothes From | Who Actually Makes Shein Clothes in 2024?

da Dwain

Ho cercato su Internet qualsiasi informazione sulla provenienza dei capi Shein, ma ahimè l'argomento è rimasto avvolto nel mistero fin dalla nascita dell'azienda.

Sebbene il marchio sia diventato popolare in tutto il mondo negli ultimi anni, la maggior parte delle informazioni sull'azienda sono segrete al pubblico ed è quasi impossibile trovare online qualcosa che riguardi le sue pratiche di lavoro e le sue finanze.

Tuttavia, sono riuscita a scoprire che Shein ha una serie di fornitori da cui si rifornisce di abbigliamento e che la maggior parte delle scorte proviene dalla Cina con alcuni centri di produzione in Asia meridionale.

Quindi, se vi siete mai chiesti "Da dove vengono i vestiti di Shein", continuate a leggere per scoprire tutto quello che sono riuscita a scoprire e poi decidete voi stessi se questo marchio di fast fashion è la vostra tazza di tè o meno.

Da dove vengono i vestiti di Shein?

Da oltre 13 anni Shein è presente sul mercato e ha ampliato il proprio portafoglio dagli abiti da sposa economici fino a coprire praticamente l'intera categoria di abbigliamento e accessori. 

Da quanto ho potuto apprendere, la risposta alla nostra domanda è piuttosto semplice. 

Dove vengono prodotti gli abiti Shein?

Inizialmente Shein aveva legami con un paio di produttori del distretto di Guangzhou, in Cina, che è uno dei maggiori centri di produzione di abbigliamento pronto per l'uso. Grazie al suo fondatore, Chris Xu, l'azienda ha sviluppato una catena di approvvigionamento stabile legandosi a diversi produttori e fornitori per i suoi abiti.

Oggi, Shein ha un team di oltre 800 venditori che producono in massa abiti per loro con un tempo di consegna rigoroso di 10 giorni. Ogni giorno presso Shein vengono creati nuovi modelli, che vengono poi inviati a queste catene di produzione per la realizzazione di capi in serie.

Per questo motivo sono in grado di consegnare la moda veloce in oltre 200 paesi del mondo a prezzi stracciati.

Shein ha anche coinvolto due nuove fabbriche che produrranno in massa i capi del marchio. Una si trova in Sri Lanka, mentre l'altra in Bangladesh, che, guarda caso, è il secondo produttore di abiti per grandi marchi come GAP, Calvin Klein, Armani, Ralph Lauren e H&M dopo la Cina.

Shein disegna i propri abiti?

In effetti, sì, Shein disegna i propri abiti. Anche se non era così nei primi tempi, quando il marchio si riforniva di abiti già pronti da un mercato all'ingrosso di Guangzhou, in Cina.

LEGGI  Where Are American Eagle Clothes Made in 2024 - Is it China?

È anche vero che Shein fa previsioni sulle tendenze e produce in serie articoli in un breve lasso di tempo dopo aver identificato una nuova tendenza, motivo per cui molti dei capi di Shein assomigliano a nuovi capi di moda di altri marchi di alto livello.

Chi produce i vestiti Shein?

In base alle mie recenti scoperte, la maggior parte dei partner produttivi di Shein ha sede nel distretto di Guangzhou e alcuni di loro sono anche elencati su Alibaba come produttori o fornitori di Shein. 

Questi produttori sono parte integrante della catena di fornitura di Shein e producono abiti e accessori all'ingrosso sulla base dei disegni e degli schemi forniti dal team di designer di Shein.

Here an updated list of some of the Shein clothes manufacturers we could find:

ManufacturerSpecializes InPosizione
Società commerciale di importazione ed esportazione di Quanzhou YoufanWomen’s clothes, sportswear, caps, socksFujian, China
Quanzhou Zhoushang Trading Co.Yoga clothes, women’s underwear, women’s t-shirtsFujian, China
Fujian Surprise Network Technology Ltd.Ladies’ fashion jewellery and accessoriesFujian, China
Zhejiang New Joys Trading Co., Ltd.Women’s sweaters, blazers, long coats, pants, knitted wearZhejiang, China
Fabbrica di abbigliamento di Hangzhou KuaiJeans, shirts, dresses, jacketsZhejiang, China
Dongguan Wojieya Clothing Co., Ltd.One-piece dresses, shirts, t-shirts, long tops, coatsGuangdong, China
Guangzhou Weixin Garment Co., Ltd.Ladies’ latest dresses, jumpsuits, jackets, pants, topsGuangdong, China
Dongguan Yarui Clothing Ltd.Dresses, jackets, bodysuits, blouses, t-shirtsGuangdong, China
ApparelCN.comWomen’s dresses, leggings, tops, sportswear, yoga wearZhejiang, China
Quanzhou Yongchun Yuxin Trading Co., Ltd.Dresses, jumpsuits, co-ord setsFujian, China

As of 2024, Shein has tied up with factories in Bangladesh and Sri Lanka to produce clothes such as jeans and dresses. These manufacturing facilities will be a part of the Shein Global network and serve countries worldwide.

In che modo Shein sceglie i propri produttori e fornitori?

Anche se non è noto a molti, Shein sceglie i produttori e i fornitori in base alla loro qualità, ai bassi costi di produzione e ai rapidi tempi di consegna. È l'unico motivo per cui il marchio è in grado di affrontare le nuove tendenze e, allo stesso tempo, di mantenere bassi i costi.

Si tratta di una strategia che Shein ha seguito fin dalla sua nascita e che l'ha resa il marchio di fast fashion numero uno al mondo.

LEGGI  Le migliori scoperte Shein 2023 | I vestiti Shein più venduti da Tiktok

I produttori e i fornitori devono essere disposti a rispettare un tempo di consegna rigoroso di 10 giorni e a consegnare capi di abbigliamento e accessori di alta qualità a prezzi convenienti; solo se sono in grado di farlo, si potrà instaurare una partnership tra i due. 

Ma mentre all'esterno sembra tutto a posto, per raggiungere l'obiettivo concordato, ho notato che ci sono una serie di pratiche commerciali scorrette che si verificano in questi stabilimenti di produzione e che lasciano Shein al centro delle polemiche.

Come vengono prodotti i vestiti Shein?

Gli abiti venduti su Shein sono prodotti all'ingrosso e vengono poi spediti in tutto il mondo in tempi record. 

Da quello che ho capito, il processo che seguono consiste nel creare un disegno entro 1-2 giorni e poi condividerlo con il produttore che a sua volta produrrà gli abiti in massa e li spedirà a Shein entro un tempo massimo di 10 giorni. 

Questi capi vengono poi sottoposti a un paio di test per verificarne la qualità e quindi inviati a vari magazzini in tutto il mondo. 

Il processo di produzione varia a seconda del tipo di abbigliamento, per cui possono essere necessari 4-5 giorni per produrre semplici magliette, mentre per capi di abbigliamento complessi come abiti, camicette e abiti da sposa possono essere necessari 7-10 giorni per la produzione in massa.

Tuttavia, per assicurarsi che le scadenze siano rispettate, i dipendenti di queste unità produttive sono trattati male e sono costretti a lavorare fino a 75 ore a settimana per una paga minima, come riportato dal gruppo di vigilanza svizzero L'occhio pubblico'.

I vestiti forniti a Shein sono sicuri da indossare?

Shein è stata sotto i riflettori alla fine dell'anno scorso, quando un certo numero di giacche è stato richiamato perché le autorità sanitarie canadesi sospettavano che contenessero livelli pericolosamente elevati di piombo e altre sostanze chimiche, rendendole non sicure da indossare per bambini e adulti.

Ci sono stati molti altri casi come questo in cui il marchio è stato denunciato per l'uso di sostanze chimiche nocive come organostannici, ftalati e antimonio nei suoi prodotti, ben al di sopra dei limiti imposti dal governo. 

Da allora hanno ritirato questi prodotti dagli scaffali, ma da dove provenivano e perché erano in vendita?

La causa principale è rappresentata dai fornitori stessi. Per produrre in massa al ritmo richiesto, i fornitori devono tagliare gli angoli e per farlo tendono a usare prodotti chimici per accelerare il processo. 

LEGGI  Magazzini Shein - Dove sono?

Per esempio, per produrre il poliestere, il fornitore taglia la miscela con l'antimonio e può arrivare a usarne più del limite legale. L'uso di una quantità eccessiva di antimonio può provocare irritazioni cutanee e problemi respiratori, motivo per cui i prodotti sono considerati non sicuri da indossare.

Ma poiché il processo di screening è poco rigoroso, come per la maggior parte delle aziende cinesi, i prodotti passano attraverso il controllo di qualità e vengono venduti sul mercato aperto. 

Tuttavia, questo non accade con tutti i capi venduti su Shein e succede solo una volta ogni morte di papa, il che mi ha fatto pensare che potrebbe trattarsi di un semplice errore umano e non di un atto deliberato.

I vestiti Shein sono prodotti con lavoro minorile?

L'azienda ha dichiarato chiaramente di prendere le distanze da pratiche come il lavoro minorile e, a quanto ci risulta, non ci sono prove dell'utilizzo di lavoro minorile direttamente o indirettamente con il marchio.

Domande frequenti

Quanti articoli vengono aggiunti a Shein ogni mese?

Sulla base dei numeri del 2021, Shein ha aggiunto fino a 2.000 nuovi SKU su base giornaliera, il che si traduce in circa 60.000 nuovi articoli aggiunti ogni mese.

Dove si trova Shein?

La sede centrale di Shein si trova in Cina, ma ha una serie di uffici e centri di adempimento in diverse parti del mondo. Il secondo centro più grande si trova nel New Jersey, negli Stati Uniti, dove ha sede il suo hub americano.

Perché il mio ordine Shein è stato spedito dalla Florida e non dalla Cina?

Gli ordini vengono normalmente evasi dal magazzino o dal centro di adempimento più vicino e se l'articolo non è disponibile nel magazzino più vicino, allora e solo allora verrà spedito dalla Cina. 

Posso mettermi in contatto con i produttori di Shein per rifornirmi direttamente?

Sì, è possibile contattare i produttori di Shein, ma è piuttosto difficile ottenere una risposta da alcuni di essi, soprattutto se ci si trova all'estero. Poiché quasi tutti i fornitori di Shein hanno sede in Cina, è più facile entrare in contatto con loro partecipando a fiere, controllando i social media e facendo ricerche online di vecchio stampo.

Da asporto

Shein è diventato popolare in un breve periodo di tempo ed è il marchio numero uno al mondo per il fast fashion. 

Poiché si occupa di vendita al dettaglio e non è un produttore, il marchio crea i modelli e si affida ai suoi venditori per la produzione di capi all'ingrosso. 

Questi produttori cinesi forniscono abiti di buona qualità a prezzi accessibili e per questo motivo sono così economici da acquistare. 

Spero che questo chiarisca la questione se Shein produca o meno i propri abiti e dato che la maggior parte dei fornitori/venditori sono aperti a lavorare con altri marchi, perché non provare a contattarli se siete interessati a diventare imprenditori, potrebbe funzionare per voi.

Leggi anche:



Messaggi correlati

/* */

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina

it_ITItalian